Come Avere un Prato Rigoglioso

Chiunque abbia un giardino con il prato vuole mantenerlo sempre verde, folto, morbido e quindi molto bello anche da vedere. Affinchè ciò avvenga ci sono degli accorgimenti da prendere sulla manutenzione del tuo prato, che ti spiegherò passo passo in questa guida.

Come tutto il resto del giardino, anche il prato ha bisogno di molta idratazione ed anche che tu lo tagli frequentemente, soprattutto nel periodo che va da maggio a settembre/ottobre, quando la crescita è più rigogliosa, devi tagliarlo anche una volta a settimana per togliere il feltro che si deposita e farlo arieggiare ed ovviamente irrigarlo ogni sera, preferibilmente (quando fa caldo).

Il prato va anche concimato, in primavera ed in estate puoi farlo con concimi ricchi di azoto, mentre nel periodo autunnale ed invernale con sostanze che abbiano fosforo e potassio.
Se durante l’estate noti che alcune zone del prato sono vuote o danneggiate, le potrai risistemare, riseminandole, nel periodo freddo, che è il periodo della semina.

Quando avviene il periodo della caduta delle foglie, se queste ultime si depositano sul manto erboso devi regolarmente rastrellarlo, visto che la decomposizione delle foglie potrebbe danneggiare il tuo prato.
Se poi hai problemi di muschio devi eliminarlo con gli appositi prodotti che faranno anche da concime chimico.
Se vai in vacanza, d’estate non lo abbandonare a se stesso, ma chiedi sempre a qualcuno di innaffiarlo regolarmente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *