Come Modificare i File Audio con Programmi Gratis

Hai in mente un futuro da DJ e vuoi esercitarti nella modifica di file audio in pochi passi? Perfetto, questo articolo è proprio quello che fa per te! Oggi andremo a vedere i principali software per modificare musica gratis. I servizi proposti nella lista seguente sono adatti sia agli esperti che ad i neofiti del settore, per cui non ti ci vorrà molto tempo per capire come si usano. Sei pronto?

Prima di vedere insieme l’elenco dei programmi, devi sapere che esistono numerosi software a pagamento per editare un file audio. Ma, se sei alle prime esperienze e vuoi scoprire le classiche opzioni per modificare una canzone, ti consiglio di optare per un’alternativa gratuita. Non temere, le differenze non sono così tante e sono certo che ti divertirai non poco a cambiare una canzone.

Il primo strumento che ti voglio mostrare per la modifica dei brani musicali prende il nome di Audacity. Se hai letto già alcune guide nel mio sito, probabilmente lo conosci e lo hai installato nel tuo PC. Si tratta di uno dei migliori (o addirittura il migliore) software gratuito per modificare le canzoni. Per eseguire il download di quest’ultimo, collegati nel sito web ufficiale al link Sourceforge e premi sulla voce Scaricate Audacity situata al centro della pagina.

Audacity è compatibile con Windows XP, Windows 2000, Windows 7, Windows Vista e Windows 8. Se disponi di un sistema operativo differente nel tuo computer, non devi far altro che cliccare sul link Altri download Audacity per Windows per far apparire gli altri download inerenti al programma. Trova la sezione Download raccomandati – Ultima versione di Audacity per reperire i link raccomandati per effettuare il download.

I formati supportati da Audacity sono i seguenti: AIFF, AU, Ogg Vorbis, MP3, WAV, WMA, M4A e AC3. E’ in grado di supportare i formati più diffusi al mondo, è totalmente in lingua italiana ed è facile da utilizzare. Configurare un file audio è un vero e proprio gioco da ragazzi. I tasti che ti occorrono sono posti nella schermata iniziale del software: cut per tagliare, copy per copiare, paste per incollare e così via.

Con Audacity hai la chance di personalizzare un file audio senza problemi. Ad esempio, se vuoi impostare una canzone come suoneria del tuo cellulare, basta ritagliare il pezzo che ti occorre e salvarlo con un nuovo titolo e formato. Il design, ovviamente, non si può paragonare ad i programmi professionali, ma le varie opzioni proposte lo rendono ottimo. Ti invito a provarlo, non rimarrai deluso dal risultato!

Il secondo programma della lista di oggi è FL Studio. Come puoi intuire dal nome stesso, ti fornisce uno studio virtuale per creare la musica che ami. Lo puoi scaricare nella versione di prova per un periodo di limitato di tempo. Se le cose dovessero andare per il verso giusto, lo puoi acquistare nella versione a pagamento. Tieni bene a mente che, l’unica lingua ad essere supportata, è l’inglese. Se non lo adoperi come si deve, opta per un altro software.

Per avviare il download, collegati nel portale ufficiale Image Line e clicca sulla scheda denominata Demo per ottenere la versione di prova. Se in futuro lo volessi acquistare, torna nella stessa pagina e clicca sulla voce Order per procedere con il pagamento del prodotto. La base di partenza per il suddetto strumento è di 79 euro, ma puoi scegliere più versioni. Scegli quella che ti interessa maggiormente!

Come viene sottolineato nel sito di Fl Studio, ci vogliono solo pochi minuti per iniziare a creare la tua musica. Dopo aver portato a termine la procedura di installazione, potrai realizzare i brani musicali come meglio credi. Ricorda che le potenzialità del prodotto sono enormi, per cui ti ci vorrà un po’ di tempo per capire come funziona e come sfruttarlo per i tuoi scopi.

Infine, l’ultimo strumento di oggi è mp3DirectCut. Come è facilmente comprensibile dal nome del programma, nasce come un servizio per ritagliare la musica e salvarla in formato MP3. Negli anni, però, il funzionamento di esso si è evoluto fino a diventare un programma per la modifica dei file audio. E’ gratuito, è in lingua italiana ed è compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Windows.

Per scaricare il software, visita il sito internet Mpesch3 e clicca sulla voce Version info and Download che trovi collocata a destra per visualizzare i link per il download. Il file ha un peso di poco più di 300 KB ed è un file exe. Una volta che il download è completato (ci vorranno pochi secondi), clicca due volte sul file scaricato per iniziare il setup del prodotto.

Le operazioni che si possono compiere con Mp3DirectCut sono tantissime. Puoi tagliare una porzione di una canzone e salvarla sotto forma di un altro file audio, impostare un diverso finale ad una canzone, tagliare la parte rimanente di un brano se non ti piace, sistemare la qualità di un file, estromettere il sottofondo oppure la voce di un cantante etc.

Prima di concludere, bisogna fare una doverosa precisazione riguardo a Mp3DirectCut. Il programma lavora direttamente sul file audio, senza dover compiere lavori di codifica o di decodifica. Questo vuol dire che il file modificato avrà la stessa qualità del file audio di partenza. Niente male come caratteristiche per un servizio gratuito, non è vero?

Infine, se non hai voglia di installare alcun software nel tuo computer ma preferisci usare un’applicazione web che funzioni online, ho il sito giusto per te. Recati su TwistedWave e premi sulla voce Upload a file per selezionare il file da modificare. Attendi qualche attimo per far sì che avvenga il caricamento ed inizia l’editing della canzone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *