Come Creare un Giardino in una Bottiglia

Se sei appassionato di giardinaggio, ti sarà capitato di provare a creare un giardino in bottiglia, operazione piuttosto semplice ma che necessita di qualche piccolo accorgimento per riuscire al meglio. Vediamo nei passaggi successivi come comportarci.

Per prima cosa devi individuare e scegliere le piante che si adattano meglio a vivere sotto vetro ed abbastanza piccole per stare in bottiglia, dopo sceglierai la bottiglia preferibilmente a collo stretto. Usando un imbuto, versa i sassolini nella bottiglia ricoprendo il fondo e poi coprili con uno strato di carbone vegetale e infine con il terriccio. Scuoti leggermente la bottiglia per spianare la terra, prepara le piantine togliendole da eventuali vasi di terracotta, separandole con delicatezza.

Per fare in modo che le radici troppo espanse non vengano danneggiate, avvolgile a palla per sistemarle più facilmente dentro la bottiglia. Utilizza le apposite pinze da giardinaggio a manico lungo per afferrare le piante e riponile orizzontalmente sul terriccio con le radici nel punto esatto in cui hai intenzione di piantarle. Con un bastoncino abbastanza lungo spingi le radici nel terriccio e raddrizza bene la pianta.

Quando avrai terminato il lavoro con tutte le altre piante, introduci acqua a poco a poco facendola scorrere lungo le pareti della bottiglia ed infine tappa il collo della bottiglia e riponila all’ombra per qualche giorno avendo cura di controllare il livello di umidità. Otterrai un incantevole composizione verde molto pratica, infatti una volta sigillato si creerà all’interno del contenitore un microclima ideale per le piante che amano l’umidità e che sono talvolta difficili da coltivare nell’aria secca degli appartamenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *