Come Scoprire un Numero Privato

Da qualche giorno ricevi delle misteriose chiamate da parte di un numero privato. Hai provato a rispondere, ad ignorarle, a chiedere un po’ in giro per capire di chi si tratta, ma ancora niente. Non sei riuscito a scoprire chi è che ti fa questi scherzi di cattivo gusto. Forse è il caso di passare alle maniere forti e scaricare un’applicazione che funziona per problemi di questo genere.

Se hai un dispositivo con sistema operativo Android, la migliore applicazione disponibile attualmente per scoprire un numero privato prende il nome di Whooming. Si tratta di un servizio compatibile pure con i computer.

Ma come funziona Whooming? In realtà ha un meccanismo alquanto semplice da attuare. Tutte le volte che riceverai una chiamata anonima e vorrai scoprire chi è che la fa, dovrai esclusivamente agganciare la telefonata. Fatto questo, ti dovrai collegare nel sito web ufficiale ed eseguire il login. Il portale in questione ti mostrerà la lista dei numeri che ti hanno chiamato e tu troverai il “colpevole”!

Whooming ti permette di sapere chi ti disturba con il numero anonimo. Sarà sufficiente registrarsi sul sito www.whooming.com, configurare velocemente il tuo smartphone e potrai utilizzare gratis il servizio. Ogni qualvolta riceverai una chiamata anonima di disturbo ti basterà agganciare la telefonata per sapere chi ti sta chiamando.

Potrai scoprirlo in vari modi:
accedendo al sito Whooming.com tramite la email che riceverai dopo la chiamata
consultando il numero di telefono direttamente da questa fantastica App
acquistando del credito per ricevere il numero anonimo direttamente tramite SMS

Una volta che si conosce il numero, è possibile seguire questa guida sulla ricerca da numero sul blog Iltelefonico.com per scoprire l’intestatario.

Questa versione di Whooming Mobile è gratis. Per questo motivo i numeri riportati non saranno completamente visibili, ma la parte iniziale è oscurata con dei #. Per visualizzare l’intero numero di telefono, dovrai sottoscrivere un abbonamento mensile con l’applicazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *