Come Scegliere un Biberon

Il biberon è un poppatoio utilizzato per nutrire un bambino da zero a due anni con latte artificiale. L’utilizzo del biberon, il cui nome deriva dal latino “bibĕre” (bere), si è diffuso nel corso del novecento grazie alla progressiva riduzione dei costi di produzione. L’uso del biberon rende più facile l’alimentazione del neonato nei primi mesi di vita ma, opinione prevalente dei pediatri, non deve essere considerato come un sostituto dell’allattamento al seno. Se non sussistono problemi di salute l’alimentazione naturale al seno è sempre la più consigliata.

Tra 6 e 18 mesi il biberon può essere usato anche come contenitore di bevande varie. E’ comunque consigliabile abituare il bambino a bere dal bicchiere o dalla tazza non appena possibile. Il biberon è composto da un contenitore e da una tettarella.

Contenitore. Il contenitore può essere prodotto in plastica o in vetro. I biberon in plastica hanno il pregio d’essere infrangibili, dal canto loro quelli in vetro hanno il vantaggio d’essere prodotti più naturali. Di recente i biberon in plastica devono rispettare la norma sui materiali. Esistono diverse tipologie di biberon, più o meno termoresistente, biberon da passeggio, biberon anti-coliche, biberon anti-singhiozzo, con forme, colori e misure più svariate. Per dettagli sui singoli modelli è possibile vedere questa guida sul sito Coseperbambini.com.
Tettarella. La tettarella è generalmente prodotta in gomma sintetica (silicone) o in gomma naturale (caucciù). La tettarella in silicone non assorbe l’acqua e i sapori ed è indeformabile. Non subisce, inoltre, alterazione durante la sterilizzazione mediante bollitura al caldo. La tettarella in caucciù, viceversa, è più naturale, morbida ed elastica. In compenso, la tettarella naturale assorbe maggiormente l’acqua e i sapori e, in molti casi, deve essere sterilizzata a freddo prima dell’uso.

Il biberon può avere dimensioni diverse con capacità di contenere da 100 ml a 330 ml a seconda dei casi. I biberon per i neonati hanno delle tettarelle con fori più piccoli per controllare il flusso del latte. I biberon per i bambini più grandi, 5-6 mesi, hanno invece delle tettarelle più grandi per favorire un flusso veloce. E’ quindi molto importante acquistare il biberon adatto all’età del bambino. Il biberon è venduto nelle farmacie, nelle parafarmacie e nei negozi di prima infanzia. E’ comunque molto facile trovarlo in vendita anche nei centri commerciali. E’ molto importante, ovviamente, non sottovalutare mai l’igiene. Un biberon deve sempre essere lavato e sterilizzato dopo l’uso. E’ quindi necessario dotarsi anche degli accessori di sterilizzazione (es.vaschette) e prodotti per la pulizia del biberon, leggendo bene le indicazioni sulle confezioni e facendo attenzione che i prodotti siano compatibili con i materiali di cui è composto il biberon.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *