Come Riparare un Tubo con la Resina

Sembra impossibile ma le perdite negli impianti idraulici di un’abitazione avvengono sempre nei momenti più inopportuni, spesso quando è impossibile sia chiamare un professionista sia effettuare una riparazione permanente. In questa guida ti spiegherò come riparare la perdita di un tubo con la resina.

Un materiale ideale per riparazioni d’emergenza è lo stucco plastico in resina indurente che è costituito da due componenti principali. Lo puoi trovare come una striscia di stucco bicolore che vine contenuta in una confezione stagna. I due componenti vanno poi impastati insieme con le mani fino a ottenere una colorazione uniforme. In questa fase bisogna fare attenzione a non sporcarsi visto che le macchie possono essere difficili da togliere. Se succede, è possibile seguire questa guida su come togliere la resina sul blog Comepulire.net.

Poi la miscela che hai così ottenuto deve essere applicata saldamente al tubo che presenta la perdita e nel punto giusto ossia dove si trova la lesione. Perchè lo stucco possa aderire perfettamente al metallo, il tubo deve essere pulito per bene usando un comune straccio imbevuto con della trementina.

Poi devi mettere sul panno anche dell’alcol o anche dell’acetone, e infine devi asciugarlo. Il tempo medio di indurimento è di circa 24 ore e per questo periodo è necessario che il tubo rimanga senza acqua. Quando lo stucco si indurirà la falla è definitivamente otturata e quindi non avrai più problemi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *