Come Preparare Carciofi alla Romana

carciofi alla romana sono un grande classico, un’arma segreta e una delizia della cucina romanesca. Questo contorno è sempre perfetto, in ogni dove e in ogni quando. La pozione perfetta per i carciofi alla giudia non esiste, o meglio, ognuno ha il suo ingrediente nella manica e la combinazione alchemica di procedimento e cottura. Ne riportiamo oggi una versione facile, amabile, squisita. Eccola.

Ingredienti
4 carciofi grandi violetti
mentuccia, un bel mazzetto
3 spicchi d’aglio
mezzo limone
sale
pepe nero
olio extravergine di oliva

Preparazione
Prima di tutto preparate una terrina in cui andrete a spremere il succo di limone. Iniziate poi a pulire i carciofi, togliendo le foglie più dure esterne, la barbetta e la parte legnosa del gambo. Man mano metteteli in ammollo nell’acqua e limone.

Prelevate ora il cuore di carciofo, tamponatelo con cura. Pelate l’aglio e tagliatelo a spicchietti. Infilate nel centro del carciofo aglio, mentuccia lavata, tritata e asciugata, sale e pepe nero.

Prendete ora una casseruola e versate due cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva, adagiate i carciofi in padella e lasciateli stufare a fiamma dolce per circa quaranta minuti. Quando il carciofo sarà tenero e l’aroma del contorno si sarà diffuso per la casa, i vostri carciofi alla giudia saranno pronti da servire in tavola, ideali serviti semplicemente con delle bruschettine tostate al forno.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *