Come Applicare il Fard

Il fard è un cosmetico indispensabile per marcare e valorizzare gli zigomi ma come utlizzarlo correttamente?
La scelta del fard, detto anche blush, in base alla marca o alla texture, è quasi del tutto indifferente perchè ad essere fondamentale, per ottenere un trucco impeccabile è senz’altro la tipologia di make up che va applicata sugli occhi.
Inoltre l’unico punto che non dovrà essere trascurato quando si preferisce un fard piuttosto che un altro, è la nuance che deve adattarsi perfettamente al nostro incarnato.
Quando la pelle è molto chiara meglio utilizzare un colore molto naturale, sui toni del rosa o del pesca. Mentre quando siamo di fronte alla tipica carnagione mediterrane, per enfatizzare gli zigomi è preferibile optare per tonalità più scure, sul fucsia, marrone caldo o rosso fragola.
Le utlime tendenze in fato di blush, ci propongono versioni con più tonalità che vanno da una più chiara e illuminante ad un altra più scura, destinata ad esaltare gli zigomi e definire i contorni del volto.
In tal caso il prodotto va prelevato partendo dalla tonalità più scura fino a quella più chiara.

Le modalità di applicazione
Il blush va applicato con un pennello maxi e picchiettato sullo zigomo con piccoli movimenti rotatori dall’esterno verso l’interno. Un piccolo trucchetto da adottare potrebbe essere quello di sorridere durante l’applicazione per consentire al fard di ‘sposare’ perfettamente lo zigomo. Secondo alcuni mak up artisti, è meglio evitare di applicare il prodotto sul naso, sulla fronte e sul mento, come si fa in genere, perchè si potrebbe ottenere sul viso un effetto troppo marcato e luminoso tanto da risultare innaturale e appariscente. Altri invece preferiscono distribuirlo un pò su tutta la superfice del viso, marcando in particolare il viso, soffiando e rimuovendo prima l’eccesso di prodotto dal pennello. In questo modo si eviterebbe l’effetto ‘mascherone’ tanto temuto da altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *